La Meditazione Mindfulness. L'Essenza della Vita nel Qui e Ora

Meditazione Minfulness, Mindfulness Neuroscienze, Mindfullness in Azienda

La Mindfulness

"La Consapevolezza è il Viaggio di tutta una Vita su un Cammino che alla fine non porta da nessuna parte: solo a Scoprire Chi Sei." Jon Kabat-Zinn

Mindfulness significa letteralmente Consapevolezza. E' la Conoscenza di Se Stessi attraverso il Focus dell'Attenzione al Momento Presente.
La Mindfulness è un'antica Pratica Meditativa Orientale e uno Strumento molto Valido e Facilmente Integrabile nel nostro Stile di Vita Attuale.

La Mindfulness è una Meditazione Semplice basata su Concetti altrettanto Semplici.

Stiamo Praticando la Meditazione Mindfulness ogni qualvolta prestiamo Attenzione al Momento Presente senza alcun Giudizio. L'Attenzione non è altro che un Ascolto indirizzato ad un Aspetto del nostro Agire o della Realtà che ci circonda.
Mindfullness è Ascolto del proprio Respiro, è Presenza alle proprie Sensazioni Fisiche ed Emotive, è Attenzione ai propri Passi, è una Modalità Pratica e Funzionale di Osservare la struttura Fisica dei Pensieri, di ciò che Richiama l'Attenzione, dei Suoni, Rumori, Odori e qualsiasi altra cosa che normalmente è solo un "sottofondo" o un'Azione Condizionata Involontaria.
Essa è la Capacità insita in ogni Essere Umano di essere Pienamente Presente a Se Stesso, Consapevole di dov'è e di ciò che sta Facendo, di come lo sta Facendo e di non Essere Eccessivamente Reattivo o Sopraffatto da ciò che succede nell'Ambiente Circostante.

La Meditazione Mindfullness insegna a come indirizzare tutta l’Attenzione a ciò che sta succedendo nel Momento Presente fino ad Imparare con Naturalezza a come riportare la Mente al Corpo, agli Stati d'Animo e a Ritornare a e in Se Stessi in ogni Circostanza.
Essa è una Pratica molto utile ai giorni nostri: in una Società e in un Ambiente saturo di Stimoli è comunque possibile diventare Abili ad Ancorare l'Attenzione sugli Obiettivi Fondamentali, le Priorità, il BenEssere Psicofisico senza lasciarsi per tanto condurre inermi dalla Corrente e dalle Circostanze.


La Consapevolezza è una Qualità che Tutti possiamo Naturalmente Possedere e Sviluppare.
Esistono numerose Ricerche in campo Scientifico che dimostrano che quando si Allena il Cervello ad Essere Consapevole si sta Concretamente Agendo per rimodellare la struttura Fisica del Cervello stesso.

Per tanto è possibile affermare che una Pratica Meditativa come Mindfulness è in grado di apportare Cambiamenti Concreti, Positivi e Permanenti nella Vita di ogni Meditatore.

 

Mindfullness e Neuroscienze

Una recente scoperta dalle Neuroscienze è Neuroplasticità. La Neuroplasticità è la Capacità del nostro Cervello di Riorganizzarsi e Svilupparsi a partire da ogni singola Attività che Svolge Ripetutamente.

Per comprendere meglio questo fenomeno, è utile pensare al nostro Cervello come ad un Muscolo. Più Alleniamo certe Funzionalità della nostra Mente, e più le Aree del Cervello dedicate a quelle Funzioni si Sviluppano, aumentano l’Efficacia delle Connessioni (Sinapsi) e l'Estensione delle Aree che si stanno Rafforzando.

Se ci alleniamo ad esempio a portare la nostra Attenzione verso una determinata Azione, allora le aree adibite alla Capacità di Attenzione e Concentrazione si Svilupperanno. In pratica più utilizziamo determinate zone del nostro Cervello, e più queste aree diventano Funzionali ed Efficaci, e viceversa, meno le utilizziamo e più si “atrofizzano”.

Quali sono allora i Benefici degli Esercizi di Consapevolezza e della Pratica della Meditazione Minfullness e quali sono le aree del nostro Cervello che di conseguenza si Potenziano?

  • Aumento dell’Autoregolazione / Autogestione e Capacità di Apprendere dalle Esperienze Passate. In particolare i Neuroscienziati evidenziano che nelle persone che meditato acquisiscevi è una maggior Attività Cerebrale rispetto a chi non pratica alcuna Attività di AutoIndagine / Consapevolezza. L'area Cerebrale che in questo caso si rafforza è la zona della Corteccia Anteriore del Cingolo, ovvero una struttura del Cervello all’interno della Corteccia Frontale che è coinvolta nell’abilità di indirizzare intenzionalmente la nostra Attenzione verso un Oggetto e/o un'Attività, resistendo alle distrazioni o alle Circostanze depotenzianti della Vita.
  • Riduzione dell’ansia e del rimuginio. Allo stesso modo le Pratiche di Consapevolezza sembrano essere anche implicate all’interno della Default Mode Network, ovvero una rete di Circuiti Cerebrali particolarmente attivi durante il rimuginio (il chiacchiericcio mentale interiore). Chi Pratica la Meditazione presenta meno “materia grigia” nelle aree adibite al rimuginio, di conseguenza significa che rimuginano tendenzialmente di meno e provano meno ansia. Quest' Area Cerebrale è denominata Default Mode Network e si trova all’interno dell’Amigdala destra. Quest'Area del Cervello è responsabile anche dello svilupparsi di stati di paura e a stati emotivi ansiogeni
  • Dimunuzione del senso di Stress e Aumento della Memoria. Le numerose Ricerche Scientifiche affermano che una regolare Pratica Meditativa Mindfullness riduce significativamente lo Stress Percepito dalle Persone e apporti Benefici notevoli in termini di Capacità Cognitive. Questo avviene perché un'altra Area Cerebrale coinvolta durante la Meditazione Minfulness è l’Ippocampo. L'Ippocampo è una zona del Cervello a forma di “cavalluccio marino” presente in entrambi gli Emisferi Cerebrali ed è a sua volta coinvolto nel sistema Limbico, ovvero un insieme di strutture associate alle Emozioni e alla Memoria. L’Ippocampo è molto sensibile al Cortisolo (l’ormone prodotto in situazioni di stress), ed un eccesso di questo Ormone può danneggiare la struttura ed il funzionamento Cognitivo e portare a lungo andare ad una perdita della Memoria Temporanea o Permanente e ad un danneggiamento delle facoltà Cognitive.

 

La Meditazione Mindfullness come Pratica Quotidiana

"Ogni Atto consueto può essere Trasformato in un Atto di Consapevolezza: lavarsi i denti, lavare i piatti, camminare, mangiare, bere o lavorare.
Naturalmente la Consapevolezza non si applica solo agli Aspetti Positivi: quando si manifesta la Gioia pratichiamo la Consapevolezza della Gioia, quando si manifesta la Rabbia pratichiamo la Consapevolezza della Rabbia. Qualunque sia l’Emozione Forte che sorge, se impariamo a praticare la Consapevolezza di quell’Emozione, Riconoscendola e non sopprimendola né agendo di Conseguenza, allora può Avvenire la Trasformazione che ci mette in grado di Trovare maggiore Gioia, Pace e Consapevolezza." Thich Nhat Hanh

Tutto può essere oggetto della Meditazione Mindfulness. Questa Meditazione uno Strumento in grado di donarci una Potente Energia (in quanto non si disperde più Energia Vitale a nutrire il Passato, la Negatività o come lo definisce E.Tolle il Corpo di Dolore) e Forza di Concentrazione nel Momento Presente.
La Mindfulness è come una Lente d'Ingrandimento che ci Consente di Conoscere e Conoscerci sempre più in Profondità. E' una Vera e Propria Filosofia di Approccio alla Vita.

Quando la Consapevolezza e la Concentrazione sono Potenti, la Comprensione diviene Libertà, dal quale può sgorgare come acqua cristallina un'Autentica Gioia, una vera Pace e una vera Felicità (intesa come stato dell'Essere).
La Consapevolezza è l'Energia che ci aiuta a Riconoscere le Condizioni di Felicità che sono già presenti nelle nostre Vite.

L'Esistenza Accade Qui e Ora. La Vita è Presente in ogni Momento della Quotidianità. Ogni aspetto della Vita Stessa può Essere Destrutturato in tanti singoli “Pezzi” sui quali è possibile Focalizzarsi e Meditare con Approccio Positivo.

"Respira, Sei Vivo" Thich Nhat Hanh

Quando Respiriamo e diventiamo Consapevoli del nostro Respiro (la funzione Primaria del nostro Organismo che di frequente si da per scontata) arriviamo a Comprendere il Miracolo dell'essere Vivi Qui e Ora. E come Consapevolezza non può che Essere una Fonte Inesauribile di Felicità, Gioia e Grazia fine a Se Stessa.

 

AUTORE:

Cristina Capucci

www.cristinacapucci.net

 

FONTI E LETTURE CONSIGLIATE:

Il Potere di Adesso. Una guida all'illuminazione spirituale. La scoperta del "qui" e "ora" del proprio vero Essere di Eckhart Tolle (My Life Edizioni)

Mindfulness per una Mente Amica. Coltivare la Consapevolezza, Liberarsi dai pensieri negativi e scoprire la Felicità di Attilio Piazza (Tea Edizioni)

L'arte di lavorare in Consapevolezza. Come vivere con Gioia e Presenza Mentale ogni momento della Giornata di Thich Nhat Hanh

The Neuroscience of Enlightenment di A. Villoldo, D. Perlmutter (Kindle Edition)

www.mindfullab.eu/ricerca-scientifica-mindfulness-parte1

www.psychologytoday.com/blog/your-brain-work/200910/the-neuroscience-mindfulness